programmi gratis

 
   
   
   
   
   
   
   
 

 

 
 

    Guida a DVDFab Platinum
 
(estrarre, copiare e convertire i DVD)

©  Copyright ProgrammiPro.com. E' vietata la copia anche parziale di questa guida.

 

 

DVDFab Platinum è un programma in grado di fare molte cose, ma purtroppo non con qualità elevatissima. Vediamo adesso come ottenere risultati accettabili.

PREMESSA: L'estrazione dei DVD (DVD Rip) è uno dei suoi punti di forza, dal momento che non ha bisogno di programmi esterni. E' possibile decrittare i VOB direttamente sul disco rigido, nel caso li volessimo utilizzare con altri programmi (come Nero Recode, ecc.).

Una breve guida per il ripping con DVDFab è esposta qui.

L'estrazione dei VOB sull'hard disk non è richiesta se si utilizzano le funzionalità interne di DVDFab Platinum, come la riduzione di un DVD 9 in un DVD 5, o la conversione in divx (oppure in formati compatibili con iPOD, PSP, ecc.).

Veniamo dunque a noi.

COPIA DA DVD 9 a DVD 5. Purtroppo qui non sono disponibili opzioni da impostare per avere una qualità migliore. L'unico suggerimento è scegliere il profilo Personalizzato, e selezionare così quello che vogliamo tenere e quello che vogliamo escludere del DVD, di modo che la qualità si avvicini il più possibile al 100%. In caso diverso la qualità scenderà moltissimo, e si vedranno parecchi artefatti e difetti di compressioni (ancor più poi se vedremo il DVD su una TV molto grande).

COPIA DA DVD A DIVX: Con questo tipo di copia è possibile impostare qualche parametro per avere una migliore qualità.

  1. Come sempre carichiamo il nostro DVD, clicchiamo Generic e scegliamo quello che vogliamo tenere del DVD (film principale, lingua, sottotitoli, ecc.).

    Quindi Clicchiamo Avanti.

     
  2. Nella schermata successiva clicchiamo Configura


     
  3. Vicino a Dispositiv, scegliamo Generic. Nel menu a tendina a fianco, possiamo selezionare uno dei profili preimpostati che ci interessano. Possiamo lasciare generic.avi.xvid.audiocopy, e avremo l'audio in AC3, oppure scegliere generic.avi.xvid.mp3 per avere un video di dimensioni più ridotte (a prezzo di un audio inferiore, dato che sarà mp3 al posto di AC3).
    Adesso impostiamo qualche altro parametro, come nell'immagine qui sotto:


    Metodo di Codifica: 2 passate (avremo una qualità del video superiore, a prezzo di un raddoppio del tempo di codifica).
    Selezionare Dim. file fissa e impostare la grandezza del file che vorremo. Per avere una qualità decente con DVDFab Platinum, sarebbe bene non scendere mai sotto 1400 MB, oppure (a scelta) possiamo selezionare Bitrate fisso, e non scendere sotto un bitrate di 1000 kbps (teniamo comunque presente che maggiore è il bitate, maggiore è la qualità, e maggiori le dimensioni del nostro video finale).
    Per quanto riguarda la risoluzione (Risoluzione frame), DVDFab Platinum ci dà la possibilità di scegliere tra varie risoluzioni. In genere, a seconda della lunghezza del video da convertire, è bene non scegliere una risoluzione orizzontale superiore a 656 (e verificare che il rapporto bit/pixel indicato lì a fianco non scenda sotto a 0,20). Non è un obbligo, tuttavia può essere necessario per avere una qualità decente.
    Alla fine premere OK.
  4. Premere Avvia.

Partirà la codifica e nel giro di qualche ora (a seconda della potenza del processore) avrete pronto il vostro divx (anzi, xvid). Come avete visto, è una procedura alla portata di tutti, e seguendo gli accorgimenti segnalati si può anche avere una qualità finale più che accettabile.

Purtroppo DVDFab Platinum ha ancora varie limitazioni (per esempio non si possono tagliare le bande nere manualmente, mentre automaticamente vengono tagliate solo in parte, e nemmeno si può decidere di nostra iniziativa l'Aspect Ratio, cioé il rapporto tra larghezza e altezza), tuttavia, seguendo gli accorgimenti qui segnalati, si può avere una qualità finale più che accettabile.

 Vai al Programma

 

 

 

©  Copyright ProgrammiPro.com. E' vietata la copia anche parziale di questa guida.